Legnano Basket Knights
69
60
Roseto Sharks
Game Summary
LEGNANO BASKET KNIGHTS ROSETO SHARKS
14/37 (37%) TIRI DA 2 PUNTI 11/27 (40%)
11/27 (40%) TIRI DA 3 PUNTI 11/23 (47%)
8/16 (50%) TIRI LIBERI 5/5 (100%)
30 RIMBALZI 30
17 ASSIST 7
12 PALLE RECUPERATE 3
5 STOPPATE 3
8 PALLE PERSE 21
20 FALLI SUBITI 15
Andamento Punteggio
Grafici Comparativi
Statistiche di Tiro
Legnano Basket Knights
Giocatore PT T2 % T3 % TL % RD RA PR PP FC FS AS SD SS VA MIN
Raivio Nikolas Thomas 31 4/10 40% 7/10 70% 2/4 50% 6 2 5 0 1 5 3 1 0 41 39:00
Mosley William Ralph Jr. 8 3/10 30% 0/0 0% 2/6 33% 3 6 0 4 2 4 2 2 0 8 38:00
Palermo Matteo 12 2/5 40% 2/8 25% 2/4 50% 6 0 2 1 3 6 4 1 0 16 35:00
Ihedioha Francesco Ikechukwu 12 3/5 60% 2/4 50% 0/0 0% 2 2 3 1 2 0 2 1 2 13 27:00
Roveda Edoardo 2 1/1 100% 0/0 0% 0/0 0% 1 0 0 1 5 1 0 0 0 -2 14:00
Maiocco Federico 2 0/3 0% 0/4 0% 2/2 100% 0 0 1 0 2 3 5 0 1 1 29:00
Sacchettini Michael 2 1/3 33% 0/1 0% 0/0 0% 0 2 0 0 0 1 1 0 0 3 13:00
Berra Gabriele 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 1 1 0 0 0 0 0 0 05:00
Secco Filippo 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Martini Matteo 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Battilana Luca 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Gastoldi Francesco 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Totali 69 14/37 37% 11/27 40% 8/16 50% 18 12 12 8 15 20 17 5 3 80 200
Roseto Sharks
Giocatore PT T2 % T3 % TL % RD RA PR PP FC FS AS SD SS VA MIN
Adam Terrell Smith 28 7/13 53% 4/7 57% 2/2 100% 4 2 0 5 3 4 2 0 1 22 34:00
Valerio Amoroso 3 0/2 0% 1/4 25% 0/0 0% 5 0 0 5 1 3 2 1 0 3 33:00
Brandon Sherrod 3 1/3 33% 0/0 0% 1/1 100% 7 0 0 1 3 3 0 2 1 8 28:00
Robert Fultz 12 2/4 50% 2/4 50% 2/2 100% 2 0 2 5 3 2 3 0 1 8 27:00
Riccardo Casagrande 3 0/2 0% 1/1 100% 0/0 0% 4 1 0 0 2 2 0 0 2 4 24:00
Nicola Mei 3 0/1 0% 1/2 50% 0/0 0% 2 0 0 3 1 0 0 0 0 -1 20:00
Andrea Piazza 6 0/0 0% 2/3 66% 0/0 0% 1 1 0 0 3 1 0 0 0 5 15:00
Giovanni Fattori 2 1/2 50% 0/1 0% 0/0 0% 1 0 1 1 3 0 0 0 0 -2 13:00
Todor Radonjic 0 0/0 0% 0/1 0% 0/0 0% 0 0 0 1 1 0 0 0 0 -3 06:00
Maurizio Cantarini 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Totali 60 11/27 40% 11/23 47% 5/5 100% 26 4 3 21 20 15 7 3 5 44 200


Spalle al muro: impossibile sbagliare. Il Legnano Basket Knights, reduce dalla sconfitta in gara 1 contro i Roseto Sharks, da una risposta d'orgoglio e di grande carattere, rimettendo in parità la serie grazie alla vittoria per 69-60 in gara 2.
Nonostante la pesantissima assenza di Matteo Martini, uno dei più positivi nel primo atto della serie, Legnano gioca una partita compatta, solida e cinica: pochi fronzoli e tanta sostanza.
Nik Raivio torna a fare il Raivio e chiude con 31 punti ed uno strabiliante 7/10 dall'arco ma tutti, nessuno escluso, forniscono il proprio contributo alla causa. Legnano parte male, colpita a freddo da Smith, ma poi si rimette subito in carreggiata, prendendo la testa della gara. Decisivo, poi, l'allungo ad inizio terzo quarto, con gli ospiti che scivolano fino al -19. Roseto non si dà per vinta e, possesso dopo possesso, riesce a recuperare fino a rimettere di nuovo paura ai padroni di casa. Che sono bravissimi, però, a reagire e a chiudere i conti con i canestri di Ihedioha e del solito Raivio nel finale. Alla TWS Arena finisce 69-60 con la serie che si trasferisce a Roseto sul punteggio di 1-1.

T.W.S. LEGNANO - VISITROSETO.IT ROSETO 69-60 (16-14, 17-11, 20-16, 16-19)
T.W.S. Legnano: Nikolas Thomas Raivio 31 (4/10, 7/10), Matteo Palermo 12 (2/5, 2/8), Francesco Ihedioha 12 (3/5, 2/4), William Ralph Jr. Mosley 8 (3/10, 0/0), Edoardo Roveda 2 (1/1, 0/0), Federico Maiocco 2 (0/3, 0/4), Michael Sacchettini 2 (1/3, 0/1), Gabriele Berra 0 (0/0, 0/0), Filippo Secco 0 (0/0, 0/0), Matteo Martini 0 (0/0, 0/0), Luca Battilana 0 (0/0, 0/0), Francesco Gastoldi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 16 - Rimbalzi: 30 12 + 18 (William Ralph Jr. Mosley 9) - Assist: 17 (Federico Maiocco 5)

Visitroseto.it Roseto: Adam Terrell Smith 28 (7/13, 4/7), Robert Fultz 12 (2/4, 2/4), Andrea Piazza 6 (0/0, 2/3), Valerio Amoroso 3 (0/2, 1/4), Brandon Sherrod 3 (1/3, 0/0), Riccardo Casagrande 3 (0/2, 1/1), Nicola Mei 3 (0/1, 1/2), Giovanni Fattori 2 (1/2, 0/1), Todor Radonjic 0 (0/0, 0/1), Maurizio Cantarini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 5 / 5 - Rimbalzi: 30 4 + 26 (Brandon Sherrod 7) - Assist: 7 (Robert Fultz 3)

Il Legnano Basket Knights arrivao a gara 2 della serie playoff contro i Roseto Sharks dopo la sconfitta nella prima partita. Tra le mura amiche della TWS Arena, la formazione di coach Mattia Ferrari, oltre alle solite assenze dei lungodegenti Frassineti e Navarini, deve fare i conti con l’infortunio di Matteo Martini, uno dei giocatori più importanti nelle rotazioni dei Cavalieri e che meglio si era comportato nella sfida di sabato.

Alla TWS Arena la bomba di Adam Smith colpisce a freddo i padroni di casa e spezza immediatamente l'equilibrio iniziale. L'attacco di Legnano, complice l’assenza di Martini, fatica ad entrare in ritmo ed il 'folletto' di Roseto, silente e falloso in gara 1, ne approfitta per piazzare un personalissimo break di 0-7 che costringe coach Ferrari al timeout.
A sbloccare i padroni di casa è una tripla di Palermo, seguita però dal canestro di Fultz che ristabilisce le distanze. Tra le fila dei Knights segna solo il numero 12 che, dopo la clamorosa stoppata di Mosley su Sherrod, riporta i suoi sul -2.
Il canestro del pareggio ha una firma d'autore: Nik Raivio che si iscrive alla partita nel momento più importante. A riportare avanti gli Squali è il 'morso' da tre punti dell'ex Casagrande ma sono ancora Mosley e Raivio a chiudere la prima frazione sul 16-14 per i padroni di casa.

I liberi di capitan Maiocco, reduce dall'ottima prova in gara 1, aprono la seconda frazione mentre dall'altra parte è l'altro ex di giornata, Fattori, a segnare un comodo layup. La tripla di uno scatenato Raivio, il primo a raggiungere la doppia cifra, fa esplodere la TWS Arena e costringe coach Di Paolantonio a fermare la partita.
Il gioco a due, chiuso dall'alley-oop di Mosley, riscrive il massimo vantaggio per i padroni di casa (25-16) ma ci pensa il primo canestro di Amoroso a ridurre il gap. Un altro alley-oop di Mosley fa venire giù la TWS Arena, ma dall'altra parte è ancora una volta Adam Smith a punire la difesa ospite ed a riportare gli Sharks sul 28-25. E' la tripla di Raivio a mandare le squadre all'intervallo lungo sul 33-25.

Il secondo tempo si apre come si era concluso il primo: ovvero con una bomba, questa volta firmata Matteo Palermo. Anche Ihedioha che si iscrive al festival della tripla e, con un parziale di 8-0, Legnano scappa sul +16 (41-25) che costringe gli Sharks ad un altro timeout.
La difesa della TWS, la seconda migliore di tutto il girone Ovest, è impenetrabile, solida, compatta e gli ospiti scivolano sul -19 con un'altra tripla di Ihedioha.
Roseto, però, non si dà per vinta e, possesso dopo possesso, riesce a ricucire il gap e riportarsi sul -8 con il gioco da tre punti di Sherrod. Questa volta è coach Ferrari ad interrompere il match.
La risposta di Legnano c'è e, ancora una volta, porta la firma di Nik Raivio che tocca quota 21 con la sua quinta bomba di serata (54-36).

Il tiro pesante di Piazza bagna gli ultimi 10 minuti di gioco ma è pronta la replica della TWS che passa, ancora, dalle mani e dai polpastrelli della coppia d'oro Palermo-Raivio. Tra le fila degli Sharks segna il solo Smith, l'ultimo a mollare la presa sulla partita, insieme con Fultz, le cui realizzazioni dai 6,75 m riportano gli ospiti sul -11 a 4 minuti dalla fine.
Gli animi sul parquet si scaldano ma i Cavalieri riescono sempre a tenere la testa avanti anche grazie ai canestri di Ihedioha. Il numero 9 degli Squali, caldo come una stufa, segna 10 punti in fila per il -7 che fa venire i brividi alla TWS Arena.
Alla bomba di Smith, che fissa il punteggio sul 66-60, replica quella da fare tremare i polsi di un Raivio in formato MVP che, di fatto, chiude la questione. Sull'infrazione di passi del playmaker di Roseto cala il sipario su gara 2. Alla TWS Arena finisce 69-60 per Legnano.

Una vittoria di importanza capitale per i Knights che, dopo il ko in gara 1, erano con le spalle al muro. A complicare ulteriormente le cose per i Cavalieri ci ha pensato l’assenza di Martini che, però, è stata colmata da un’ottima prova di squadra e dalla super prestazione di un Nik Raivio da 31 punti con un incredibile 7/10 dall’arco. Ora la serie si trasferisce a Roseto dove i Knights proveranno a riconquistare il fattore campo e, chissà, magari anche a chiudere il discorso qualificazione…

CONFERENZA STAMPA EMANUELE DI PAOLANTONIO
CONFERENZA STAMPA LEGNANO-ROSETO GARA2
HIGHLIGHTS LEGNANO-ROSETO GARA 2
PUNTI
Raivio Nikolas Thomas
31
Palermo Matteo
12
Ihedioha Francesco Ikechukwu
12
Mosley William Ralph Jr.
8
Roveda Edoardo
2
RIMBALZI
Mosley William Ralph Jr.
9
Raivio Nikolas Thomas
8
Palermo Matteo
6
Ihedioha Francesco Ikechukwu
4
Sacchettini Michael
2
PALLE RECUPERATE
Raivio Nikolas Thomas
5
Ihedioha Francesco Ikechukwu
3
Palermo Matteo
2
Maiocco Federico
1
Berra Gabriele
1
ASSIST
Maiocco Federico
5
Palermo Matteo
4
Raivio Nikolas Thomas
3
Mosley William Ralph Jr.
2
Ihedioha Francesco Ikechukwu
2
STOPPATE
Mosley William Ralph Jr.
2
Palermo Matteo
1
Ihedioha Francesco Ikechukwu
1
Raivio Nikolas Thomas
1
-
-
PUNTI
Adam Terrell Smith
28
Robert Fultz
12
Andrea Piazza
6
Riccardo Casagrande
3
Nicola Mei
3
RIMBALZI
Brandon Sherrod
7
Adam Terrell Smith
6
Valerio Amoroso
5
Riccardo Casagrande
5
Nicola Mei
2
PALLE RECUPERATE
Robert Fultz
2
Giovanni Fattori
1
-
-
-
-
-
-
ASSIST
Robert Fultz
3
Adam Terrell Smith
2
Valerio Amoroso
2
-
-
-
-
STOPPATE
Brandon Sherrod
2
Valerio Amoroso
1
-
-
-
-
-
-
Playoff - Ottavi 1
Palasport
P.zza Olimpia - ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
Tuesday 02/05/2017
Ore 20:00




PARTNERS


SITE MAP
CREDITS
Copyright 2015 Legnano Basket Knights Powered by Torre Informatica srl