Legnano Basket
65
74
Treviso Basket
Game Summary
LEGNANO BASKET TREVISO BASKET
14/35 (40%) TIRI DA 2 PUNTI 21/39 (53%)
7/25 (28%) TIRI DA 3 PUNTI 8/29 (27%)
16/26 (61%) TIRI LIBERI 8/12 (66%)
36 RIMBALZI 38
16 ASSIST 17
6 PALLE RECUPERATE 9
2 STOPPATE 2
12 PALLE PERSE 11
24 FALLI SUBITI 18
Andamento Punteggio
Grafici Comparativi
Statistiche di Tiro
Legnano Basket
Giocatore PT T2 % T3 % TL % RD RA PR PP FC FS AS SD SS VA MIN
Navarini Alberto 2 1/1 100% 0/2 0% 0/0 0% 0 0 0 0 4 2 1 0 0 -1 08:17
Guidi Alessandro 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Maiocco Federico 11 1/3 33% 3/7 42% 0/2 0% 0 1 4 1 1 2 4 1 0 13 33:45
Rinke Andreas 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Palermo Matteo 5 0/1 0% 0/1 0% 5/6 83% 4 0 2 4 3 4 0 0 1 4 23:33
Martini Matteo 2 1/5 20% 0/1 0% 0/0 0% 1 2 0 2 0 1 2 0 0 1 19:43
Fattori Giovanni 4 0/1 0% 1/3 33% 1/2 50% 3 0 0 0 2 1 0 0 0 2 11:51
Tognati Edoardo 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Sacchettini Michael 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 02:17
Pacher Andrew Joseph 22 7/12 58% 0/3 0% 8/13 61% 6 5 0 3 3 12 1 1 0 28 35:44
Raivio Nikolas Thomas 13 2/7 28% 3/7 42% 0/0 0% 10 2 0 2 2 0 6 0 1 17 35:20
Laudoni Stefano 6 2/5 40% 0/1 0% 2/3 66% 2 0 0 0 3 2 2 0 0 4 29:29
Totali 65 14/35 40% 7/25 28% 16/26 61% 26 10 6 12 18 24 16 2 2 68 199
Treviso Basket
Giocatore PT T2 % T3 % TL % RD RA PR PP FC FS AS SD SS VA MIN
Ty Abbott 18 3/5 60% 4/12 33% 0/0 0% 3 1 1 2 1 0 0 0 0 10 31:46
Davide Moretti 7 2/3 66% 0/1 0% 3/3 100% 0 0 0 2 3 4 1 0 0 5 14:38
Lorenzo De Zardo 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Dorde Malbasa 3 1/1 100% 0/3 0% 1/2 50% 2 0 0 0 2 1 3 0 0 3 14:28
Agustin Fabi 8 1/4 25% 2/6 33% 0/0 0% 8 0 0 3 1 2 4 0 0 11 30:37
Paolo Busetto 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Filippo Spessotto 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Matteo Fantinelli 4 2/3 66% 0/1 0% 0/0 0% 4 0 5 1 5 3 5 0 0 13 21:59
Marshawn Powell 14 5/10 50% 1/3 33% 1/2 50% 3 4 2 1 3 3 0 1 1 14 23:40
Tommaso Rinaldi 7 2/6 33% 0/0 0% 3/4 75% 5 3 1 1 4 3 2 0 1 10 23:56
Matteo Negri 7 2/3 66% 1/2 50% 0/0 0% 2 0 0 1 0 1 2 0 0 9 21:00
Andrea Ancellotti 6 3/4 75% 0/1 0% 0/1 0% 2 1 0 0 5 1 0 1 0 3 17:56
Totali 74 21/39 53% 8/29 27% 8/12 66% 29 9 9 11 24 18 17 2 2 78 200


Legnano gioca una buona gara, ma il secondo quarto, fatale nel punteggio, lascia che Treviso prenda un bel vantaggio (33-44 all'intervallo) che risulterà poi decisivo all'ultima sirena.
Parte bene la Europromotion che, sulla spinta di Maiocco e Raivio, arriva anche al 20-16 del 10'.
Poi il secondo quarto. Treviso sfrutta la vena di Abbott e la fiammata di Fabi per costruire un parziale che porta la De' Longhi in doppia cifra di vantaggio.
Da lì Legnano ricomincia a giocare alla pari con i trevigiani, sfruttando la presenza di Pacher e la verve di Laudoni, ma la solidità di Rinaldi, Ancellotti, e Negri, permettono al team di Pilastrini di gestire senza affanni il finale, nonostante Legnano per più di una volt abbia provato ad agganciare gli ospiti

Europromotion Legnano - De' Longhi Treviso 65-74 (20-16, 13-28, 16-11, 16-19)

Europromotion Legnano: Alberto Navarini 2 (1/1, 0/2), Federico Maiocco 11 (1/3, 3/7), Matteo Palermo 5 (0/1, 0/1), Matteo Martini 2 (1/5, 0/1), Giovanni Fattori 4 (0/1, 1/3), Michael Sacchettini, Andrew Joseph Pacher 22 (7/12, 0/3), Nikolas Thomas Raivio 13 (2/7, 3/7), Stefano Laudoni 6 (2/5, 0/1) N.E.: Alessandro Guidi, Andreas Rinke, Edoardo Tognati
Tiri Liberi: 16/26 – Rimbalzi: 43 31+12 (Nikolas Thomas Raivio 12) – Assist: 16 (Nikolas Thomas Raivio 6)

De' Longhi Treviso: Ty Abbott 18 (3/5, 4/12), Davide Moretti 7 (2/3, 0/1), Dorde Malbasa 3 (1/1, 0/3), Agustin Fabi 8 (1/4, 2/6), Matteo Fantinelli 4 (2/3, 0/1), Marshawn Powell 14 (5/10, 1/3), Tommaso Rinaldi 7 (2/6 da due), Matteo Negri 7 (2/3, 1/2), Andrea Ancellotti 6 (3/4, 0/1) N.E.: Lorenzo De Zardo, Paolo Busetto, Filippo Spessotto
Tiri Liberi: 8/12 – Rimbalzi: 43 33+10 (Agustin Fabi, Tommaso Rinaldi 8) – Assist: 17 (Matteo Fantinelli 5) – Cinque Falli: Andrea Ancellotti

Prestigiosa gara al PalaEuroImmobiliare, dove la Europromotion ospita Treviso, squadra di grandissima tradizione e capoclassifica del girone Est della A2.

La tripla di Maiocco (11 punti, 4 assist) apre la gara con le due squadre che vogliono subito tenere alto il ritmo, correndo e difendendo aggressivamente.
Powell (14 punti, 7 rimbalzi) inchioda una gran schiacciata, ma anche Raivio segna da lontano e Legnano va subito 6-2.
La seconda schiacciata in fila di Powell viene premiata con un fallo piuttosto dubbio che però frutta il 6-5 dopo un paio di minuti di gioco
Fantinelli corregge in tap-in, ma la gara vede con Legnano avanti, grazie ai liberi di Pacher del 10-7.
Abbott vola in contropiede per la schiacciata del 10-9; Legnano non è impeccabile, però gioca con sicurezza e i falli della difesa veneta, permettono numerosi viaggi in lunetta, soprattutto a Palermo (5 punti, 4 rimbalzi), fino al 20-16 della fine del primo quarto.

L’inizio della seconda frazione è tutta per gli ospiti che con Negri (7 punti) e Rinaldi che costruiscono il 0-6 che mette un po’ in ansia Legnano.
Ancora dalla lunetta, Palermo, segna il 24-23 che ridà il vantaggio, seppur minimo, alla Europromotion.
Rinaldi (7 punti, 8 rimbalzi) e Ancellotti segnano con continuità e il vantaggio ospite si concretizza di nuovo sul 24-27.
Legnano fatica in attacco senza replicare la buona circolazione dei primi minuti e, sull’infrazione di 24” che regala un nuovo possesso a Treviso, Ferrari chiama il primo timeout casalingo della gara con il punteggio sul 25-29.
Al rientro dalla sospensione Fabi (8 punti, 8 rimbalzi, 4 assist)infila la tripla, poi l’appoggio in contropiede del 25-34, il che costringe Ferrari ad un nuovo timeout nell’arco di due minuti.
Il rientro è ancora nettamente in favore della De’ Longhi con i centri di Fabi e Ancellotti (6 punti, 3 rimbalzi), anche se i liberi di Pacher (22 punti, 11 rimbalzi) tengono i biancorossi ad un paio di possessi pieni di svantaggio.
Abbott è in gran serata e mette due triple in fila, mentre Legnano segna ancora con Pacher su un bell’assist di Martini (2 punti, 3 rimbalzi, 2 assist).
Sul finale Treviso allunga ancora e all’intervallo è in vantaggio 33-44

Dopo la pausa lunga ci vogliono un paio di minuti prima di vedere un canestro, che è un libero di Pacher.
Entrambe le squadre non riescono proprio a segnare ma la prima a sbloccarsi è Treviso con Abbott (18 punti, 4 rimbalzi), che realizza l'allungo fino al 34-50, momento nel quale, Pacher mette a segno un gioco da tre punti che è il primo canestro dal campo per i Knights.
Navarini arriva al capolinea, ma anche Powell segna da vicino e Treviso mantiene saldo il vantaggio.
Laudoni da un grande assist per la schiacciata di Pacher del 41-52, poi Martini segna in jumper, ma i numerosi falli legnanesi, danno possibilità a Treviso di gestire più palloni che Powell converte in punti vitali.
Laudoni (6 punti, 2 rimbalzi, 2 assist) realizza un gioco da tre punti, poi Fattori (4 punti, 3 rimbalzi) segna la tripla del 49-55 che è anche il punteggio sul tabellone al 30’.

Il quarto finale inizia con Legnano che spinge sull’acceleratore, ma lo sforzo crea dei canestri di Pacher e Raivio (13 punti, 12 rimbalzi, 6 assist), fino al 55-62; poi Fabi mette la tripla del nuovo +10, togliendo un po’ di speranza ai Knights.
Pacher si intrufola sulla linea di fondo, ma il gioco da tre unti di Moretti, a poco più di 3' dalla fine della gara, è la pietra tombale della partita.
Gli ultimi 3’ sono abbastanza accademici, anche se una bella schiacciata di Pacher imbeccato da Maiocco fa esultare il PalaEuroImmbiliare, sold out ancora una volta.
Finale in controllo per Treviso che può guardare ancora tutti dall'alto della classifica.

Partita difficile se ce ne fossa stata una, contro Treviso, prima in classifica, ma ancora punta nell'orgoglio per la sconfitta casalinga proprio per mano dei Knights nella gara di andata al PalaVerde.
Legnano non ha giocato male, raccogliendo decisamente meno di quello che ha seminato. Un po' di sfortuna su qualche tiro, un po' di disattenzione in qualche azione, ma sostanzialmente la gara ha fatto vedere una Legnano in salute, forse un po' troppo ingenua rispetto alla grande esperienza ed organizzazione di Treviso.
Un'aspetto comunque positivo che i ragazzi di Ferrari potranno portarsi dietro nelle prossime settimane; due per la precisione, quelle che distanziano Legnano dalla gara esterna con Chieti.

CONFERENZA STAMPA LEGNANO-TREVISO
CONFERENZA STAMPA MARTINI
HIGHLIGHTS LEGNANO-TREVISO
PUNTI
Pacher Andrew Joseph
22
Raivio Nikolas Thomas
13
Maiocco Federico
11
Laudoni Stefano
6
Palermo Matteo
5
RIMBALZI
Raivio Nikolas Thomas
12
Pacher Andrew Joseph
11
Palermo Matteo
4
Martini Matteo
3
Fattori Giovanni
3
PALLE RECUPERATE
Maiocco Federico
4
Palermo Matteo
2
-
-
-
-
-
-
ASSIST
Raivio Nikolas Thomas
6
Maiocco Federico
4
Laudoni Stefano
2
Martini Matteo
2
Navarini Alberto
1
STOPPATE
Pacher Andrew Joseph
1
Maiocco Federico
1
-
-
-
-
-
-
PUNTI
Ty Abbott
18
Marshawn Powell
14
Agustin Fabi
8
Davide Moretti
7
Tommaso Rinaldi
7
RIMBALZI
Agustin Fabi
8
Tommaso Rinaldi
8
Marshawn Powell
7
Matteo Fantinelli
4
Ty Abbott
4
PALLE RECUPERATE
Matteo Fantinelli
5
Marshawn Powell
2
Tommaso Rinaldi
1
Ty Abbott
1
-
-
ASSIST
Matteo Fantinelli
5
Agustin Fabi
4
Dorde Malbasa
3
Tommaso Rinaldi
2
Matteo Negri
2
STOPPATE
Marshawn Powell
1
Andrea Ancellotti
1
-
-
-
-
-
-
Giornata 26
TWS Arena
Via per Legnano, 1 - CASTELLANZA (VA)
domenica 20/03/2016
Ore 18:00




PARTNERS


SITE MAP
CREDITS
Copyright 2015 Legnano Basket Knights Powered by Torre Informatica srl