Costa Imola Basket
85
81
Legnano Basket
Game Summary
COSTA IMOLA BASKET LEGNANO BASKET
19/32 (59%) TIRI DA 2 PUNTI 23/34 (67%)
9/30 (30%) TIRI DA 3 PUNTI 9/26 (34%)
20/27 (74%) TIRI LIBERI 8/14 (57%)
30 RIMBALZI 28
16 ASSIST 8
5 PALLE RECUPERATE 4
1 STOPPATE 0
11 PALLE PERSE 13
25 FALLI SUBITI 21
Andamento Punteggio
Grafici Comparativi
Statistiche di Tiro
Costa Imola Basket
Giocatore PT T2 % T3 % TL % RD RA PR PP FC FS AS SD SS VA MIN
Matteo Folli 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Leonard Washington 17 7/10 70% 0/3 0% 3/6 50% 6 4 1 4 3 6 5 1 0 24 29:28
Giacomo Sgorbati 7 2/2 100% 1/1 100% 0/0 0% 3 2 0 1 3 0 0 0 0 8 12:07
Michele Maggioli 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Massimiliano Cai 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00:00
Francesco Amoni 4 1/2 50% 0/1 0% 2/2 100% 2 0 0 0 2 1 0 0 0 3 24:06
Francesco De Nicolao 5 1/1 100% 1/2 50% 0/2 0% 1 1 0 1 1 3 2 0 0 7 22:34
Patricio Prato 17 3/7 42% 1/3 33% 8/10 80% 1 2 2 1 5 5 2 0 0 15 26:02
Jacopo Preti 0 0/0 0% 0/3 0% 0/0 0% 0 0 0 1 1 0 0 0 0 -5 06:13
Karvel Anderson 19 4/9 44% 3/7 42% 2/2 100% 4 0 0 2 4 5 3 0 0 16 27:34
Norman Hassan 12 1/1 100% 3/9 33% 1/1 100% 1 1 1 0 1 3 1 0 0 12 30:38
Gherardo Sabatini 4 0/0 0% 0/1 0% 4/4 100% 1 1 1 1 2 2 3 0 0 8 21:17
Totali 85 19/32 59% 9/30 30% 20/27 74% 19 11 5 11 22 25 16 1 0 88 199
Legnano Basket
Giocatore PT T2 % T3 % TL % RD RA PR PP FC FS AS SD SS VA MIN
Navarini Alberto 2 1/1 100% 0/2 0% 0/0 0% 1 0 0 0 2 2 0 0 0 1 14:44
Allodi Giovanni 1 0/0 0% 0/0 0% 1/2 50% 1 0 0 1 5 2 0 0 0 -3 11:02
Maiocco Federico 8 0/1 0% 2/4 50% 2/4 50% 5 1 1 0 5 4 2 0 0 11 25:40
Frassineti Matteo 21 8/15 53% 1/9 11% 2/2 100% 1 1 0 2 0 2 0 0 1 7 37:01
Palermo Matteo 7 2/3 66% 1/2 50% 0/0 0% 1 0 2 4 3 3 1 0 0 5 23:46
Martini Matteo 4 0/1 0% 1/1 100% 1/2 50% 0 1 0 0 2 1 0 0 0 2 09:19
Sacchettini Michael 0 0/0 0% 0/0 0% 0/0 0% 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 02:47
Pacher Andrew Joseph 15 4/4 100% 2/3 66% 1/2 50% 2 3 0 2 4 4 2 0 0 18 38:05
Raivio Nikolas Thomas 23 8/9 88% 2/5 40% 1/2 50% 9 2 1 4 4 3 2 0 0 27 37:37
Totali 81 23/34 67% 9/26 34% 8/14 57% 20 8 4 13 25 21 8 0 1 69 200


Ultima gara dei Knights prima di Natale, con i biancorossi ospiti di Imola, altra squadra di grandi tradizioni nel recente passato, in cui ha giocato diverse stagioni in serie A
La partenza è equilibrata, ma dopo il 6-5 iniziale, Imola inizia a bombardare la retina dei Knights con un primo quarto pirotecnico, guidato dalle percentuali stratosferiche di Anderson (19 punti, 4 rimbalzi, 3 assist), Hassan (12 punti) e Washington.
Legnano cerca di parare il colpo, ma solo dopo il -20 (27-7) inizia a scrollarsi di dosso la tensione e comincia a segnare con più continuità.
Il primo a farlo e capitan Maiocco (8 punti, 6 rimbalzi), coadiuvato da Frassineti fino al 34-20 del 10'.
Successivamente anche Raivio e Pacher (15 punti, 5 rimbalzi) iniziano a giocare come sanno e piano piano lo scarto diminuisce, nonostante le sortite di Prato e Sgorbati (7 punti, 5 rimbalzi). A metà tempo Legnano è ancora sotto ma di 12, sul 57-45.
L'inizio del terzo periodo è nettamente segnato da Raivio (23 punti, 11 rimbalzi, 71% dal campo) che segna tutti i primi punti dei Knights per il break che riporta sotto Legnano sul 60-54.
Rientrati in gara anche Pacher inizia ad avere continuità, mentre i dardi di Frassineti danno sicurezza, mentre Prato (17 punti, 2 rimbalzi) toglie le castagne dal fuoco per Imola che la spunta al 30' per 67-65.
Nell'ultima frazione la Europromotion riesce anche ad agganciare il pareggio sul 67-67 con Frassineti (21 punti), ma la potenza di Washington hanno la meglio su una squadra che inizia ad avere problemi di falli (alla fine due giocatori con 5 falli, due con 4 e uno con 3) e le ultime azioni della gara, vengono risolte proprio da Washington (17 punti, 10 rimbalzi, 5 assist) e Prato che mette i liberi della staffa prima di uscire per falli come Maiocco e Allodi
Peccato perché giocando tutta la partita e non solo la seconda metà, i Knights avrebbero impensierito molto più seriamente quella che ora, è una delle squadre seconde in classifica.
Peccato perché, come sempre l’appetito vien mangiando, e, dopo le brillanti vittorie in fila, sembrava che il campionato dei Knights, potesse prendere subito una svolta verso la parte sinistra della classifica.
Peccato perché una vittoria prima di Natale concilia sempre le feste, ma in tutto questo, sicuramente c’è anche da essere contenti per una posizione di classifica solida in chiave salvezza e nel pieno degli obiettivi societari, con una squadra che, praticamente a metà campionato, diverte, a volte vince a volte perde, ma è sempre competitiva.
Quindi buon Natale a tutti i biancorossi: staff, giocatori, dirigenti e soprattutto tifosi che sempre di più manifestano il loro attaccamento alla squadra nelle trasferte e nelle partite casalinghe.
Per il buon anno abbiamo ancora tempo dopo il 27/12, dopo la gara interna con Trieste.


Andrea Costa Imola - Europromotion Legnano 85-81 (34-20, 23-25, 10-20, 18-16)

Andrea Costa Imola: Leonard Washington 17 (7/10, 0/3), Giacomo Sgorbati 7 (2/2, 1/1), Francesco Amoni 4 (1/2, 0/1), Francesco De Nicolao 5 (1/1, 1/2), Patricio Prato 17 (3/7, 1/3), Jacopo Preti, Karvel Anderson 19 (4/9, 3/7), Norman Hassan 12 (1/1, 3/9), Gherardo Sabatini 4 (0/1 da tre) N.E.: Matteo Folli, Michele Maggioli, Massimiliano Cai
Tiri Liberi: 20/27 – Rimbalzi: 32 20+12 (Leonard Washington 10) – Assist: 16 (Leonard Washington 5) – Cinque Falli: Patricio Prato

Europromotion Legnano: Alberto Navarini 2 (1/1, 0/2), Giovanni Allodi 1), Federico Maiocco 8 (0/1, 2/4), Matteo Frassineti 21 (8/15, 1/9), Matteo Palermo 7 (2/3, 1/2), Matteo Martini 4 (0/1, 1/1), Michael Sacchettini, Andrew Joseph Pacher 15 (4/4, 2/3), Nicholas Thomas Raivio 23 (8/9, 2/5)
Tiri Liberi: 8/14 – Rimbalzi: 31 22+9 (Nicholas Thomas Raivio 11) – Assist: 8 (Federico Maiocco, Andrew Joseph Pacher, Nicholas Thomas Raivio 2) – Cinque Falli: Federico Maiocco, Giovanni Allodi

Ultima gara dei Knights prima di Natale, con i biancorossi ospiti di Imola, altra squadra di grandi tradizioni nel recente passato, in cui ha giocato diverse stagioni in serie A.
La gara non è certo delle più facili, contro la sesta squadra della classifica, in un campo ancora imbattuto e contro quella che, a tutti gli effetti, si può considerare la sorpresa di questa prima parte di stagione.

L’inizio è scoppiettante con Imola subito a segno Anderson e Hassan, che mettono insieme 6 punti, e Legnano che risponde con Frassineti, Allodi e Raivio per il 6-5 iniziale.
Amoni e Hassan (12 punti) segnano ancora in sospensione, sottolineando la sinistra inclinazione dei Knights a iniziare le partite di rincorsa, con Ferrari che ferma la gara con un timeout sul 11-5.
Washington inchioda la schiacciata, Anderson (19 punti, 4 rimbalzi, 3 assist) infila la tripla, e mentre Allodi esce per il suo prematuro terzo fallo, Raivio addolcisce con un canestro, l’ennesima tripla di Hassan.
Imola vola sul 23-7, ma rincara la dose dell’amara medicina con l’ennesima tripla di Anderson e l’appoggio di Washington (17 punti, 10 rimbalzi, 5 assist), per poi incrementare fino al 27-7, con ancora 3’44” da giocare nel primo quarto.
Ferrari utilizza anche il secondo timeout per svegliare i Knights e, con i primi cambi, prova a mischiare le carte.
Imola pressa a tutto campo, ma Navarini e Maiocco mettono insieme un 2-8 che fa rifiatare i Knights.
Sul canestro in penetrazione di Frassineti (21 punti), anche Ticchi inizia a preoccuparsi e, con il tabellone che segna 29-17, chiama minuto di sospensione.
Legnano rientra con la zona per l’ultimo minuto del periodo, ma il primo quarto rimane pirotecnico per Imola e finisce sul 34-20

Raivio (23 punti, 11 rimbalzi, 71% dal campo) riapre bene la seconda frazione con il canestro del -12, ma Sgorbati (7 punti, 5 rimbalzi) ne mette 5 in fila prima dell’appoggio di Pacher, che va a segno per la prima volta nella gara dopo 11’ di gioco.
De Nicolao infierisce da 3, ma Pacher se segna 3 veloci per il 44-27 a circa metà del quarto.
La difesa intensa e pressante su tutte le linee di passaggio di Imola, mette un po’ in difficoltà i Knights che rischiano spesso l’intercetto, sfruttando solo a volte lo sbilanciamento che ne consegue.
Palermo infila la bomba, ma Hassan lo imita a campi invertiti e lo scarto rimane sempre abbondantemente in doppia cifra sul 49-32.
Appena Legnano si avvicina Imola trova la giocata che respinge la Europromotion, con il tabellone che a metà tempo segna 57-45

La ripresa è nel segno di Raivio che segna tutti i primi punti di Legnano fino al -8.
Poi Palermo (7 punti, 2 stoppate) vola in contropiede solitario per il 60-54, e infine Raivio per il 60-56 che convince definitivamente Ticchi a fermare la gara con il primo timeout del secondo tempo.
La tripla di Frassineti riduce fino al -2 e i Knights tornano in partita come non mai, dopo il primo minuto della gara.
Washington schiaccia, poi Prato si guadagna e segna i liberi del 66-60, ma Martini infila la tripla del -3, anche se il bonus, raggiunto anzitempo da Legnano, permette a Imola facili punti fino al 67-65 del 30’.

In apertura di ultimo quarto, Frassineti segna il pareggio dall’angolo, ma l’esperienza di Prato (17 punti, 2 rimbalzi) e la potenza di Washington danno il +4 ai padroni di casa, in una gara che diventa sempre più intensa da parte di entrambe le squadre.
Frassineti segna ancora dall’angolo, ma la forza di Washington sotto canestro contro una squadra caricata di falli (tre con 4 falli e due con 3 a meno di 5’ dalla fine), fa la differenza fino al 76-69.
Ferrari ferma di nuovo tutto, ma al rientro, uno scontro fortuito a rimbalzo diventa il quinto fallo di Maiocco (8 punti, 6 rimbalzi), con Amoni che va a segnare i liberi di Washington, momentaneamente fuori gara.
Sul 78-69 l’entrata di Frassineti, vale il -7, ma anche Allodi lascia il campo per raggiunto limite di falli, mentre Pacher (15 punti, 5 rimbalzi) mette la tripla de -5.
Sull’attacco successivo, Washigton segna da sotto, ma Pacher ancora dall’angolo e, a 1’13” dalla fine, c’è ancora una partita.
Raivio arriva al capolinea dopo i liberi di Anderson, ma la giocata che vale la partita è il canestro da sotto di Washington, che lascia agli ultimi istanti della partita solo dei ragionamenti sulla differenza canestri.

Peccato perché giocando tutta la partita e non solo la seconda metà, i Knights avrebbero impensierito molto più seriamente quella che ora, è una delle squadre seconde in classifica.
Peccato perché, come sempre l’appetito vien mangiando, e, dopo le brillanti vittorie in fila, sembrava che il campionato dei Knights, potesse prendere subito una svolta verso la parte sinistra della classifica.
Peccato perché una vittoria prima di Natale concilia sempre le feste, ma in tutto questo, sicuramente c’è anche da essere contenti per una posizione di classifica solida in chiave salvezza e nel pieno degli obiettivi societari, con una squadra che, praticamente a metà campionato, diverte, a volte vince a volte perde, ma è sempre competitiva.
Quindi buon Natale a tutti i biancorossi: staff, giocatori, dirigenti e soprattutto tifosi che sempre di più manifestano il loro attaccamento alla squadra nelle trasferte e nelle partite casalinghe.
Per il buon anno abbiamo ancora tempo dopo il 27/12, dopo la gara interna con Trieste.

PUNTI
Karvel Anderson
19
Patricio Prato
17
Leonard Washington
17
Norman Hassan
12
Giacomo Sgorbati
7
RIMBALZI
Leonard Washington
10
Giacomo Sgorbati
5
Karvel Anderson
4
Patricio Prato
3
Francesco Amoni
2
PALLE RECUPERATE
Patricio Prato
2
Leonard Washington
1
Norman Hassan
1
Gherardo Sabatini
1
-
-
ASSIST
Leonard Washington
5
Karvel Anderson
3
Gherardo Sabatini
3
Francesco De Nicolao
2
Patricio Prato
2
STOPPATE
Leonard Washington
1
-
-
-
-
-
-
-
-
PUNTI
Raivio Nikolas Thomas
23
Frassineti Matteo
21
Pacher Andrew Joseph
15
Maiocco Federico
8
Palermo Matteo
7
RIMBALZI
Raivio Nikolas Thomas
11
Maiocco Federico
6
Pacher Andrew Joseph
5
Frassineti Matteo
2
Palermo Matteo
1
PALLE RECUPERATE
Palermo Matteo
2
Raivio Nikolas Thomas
1
Maiocco Federico
1
-
-
-
-
ASSIST
Maiocco Federico
2
Pacher Andrew Joseph
2
Raivio Nikolas Thomas
2
Palermo Matteo
1
Sacchettini Michael
1
STOPPATE
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Giornata 13
Palasport "A. Ruggi"
Via A. Oriani, 2/a - IMOLA (BO)
domenica 20/12/2015
Ore 18:00




PARTNERS


SITE MAP
CREDITS
Copyright 2015 Legnano Basket Knights Powered by Torre Informatica srl